Olympia F1 Replica

  • FullSizeRender-1
  • FullSizeRender-2
  • FullSizeRender-3
  • FullSizeRender-4
  • FullSizeRender
  • FullSizeRender-2
  • FullSizeRender-4

Al vertice della gamma front, F1 nasce grazie ai feedback dei top biker dei team Olympia, come il campione italiano XCO Daniele Braidot (GS Forestale Cicli Olympia Vittoria), e il campione colombiano Leonardo Paez (Olympia-Polimedical). Robusta allo sterzo e al nodo scatola movimento, F1 si alleggerisce dove le sollecitazioni non richiedono particolare apporto di materiale (1.050 g la taglia S).
Lo sterzo ribassato e conico è inserito in uno snodo massiccio, un blocco estremamente rigido in grado di sopportare e assorbire le sollecitazioni derivanti da forcelle di ultima generazione. Dal gioco d’incastri tra i tubi, si crea anche un dettaglio unico che richiama la O di Olympia.
Esteticamente la ricerca dell’R&D Olympia ha lavorato sul telaio F1 mirando alla massima pulizia, anche in funzione della sempre più massiccia presenza di gruppi singoli. I cavi sono tutti interni, con ingressi integrati nella zona sterzo in un’area dove le sollecitazioni sono inferiori al resto del telaio.
Così, il tubo orizzontale non viene forato per far passare i cavi e si evitano zone d’innesco a rottura nelle aree maggiormente sollecitate. Sempre per la massima pulizia estetica l’attacco del deragliatore è nascosto.

Chiedi prezzi e info:
Chiedi info